Satyricon Luigi Tecce

Irpinia Campi Taurasini Satyricon 2020

28,69 €

Il Satyricon di Luigi Tecce è un Aglianico che nasce da suoli ricchi di sabbia e argilla. L'affinamento di 12 mesi in tonneaux di rovere dona al vino un ventaglio di aromi fruttati, speziati e minerali dove spiccano note di cera e china, prugna e carbone. Un vino fatto con metodi naturali e che riporta al vino di una volta. 

Descrizione

Il “Satyricon” di Luigi Tecce è un Aglianico in purezza che nasce nella zona più vocata dell'Irpinia. È un rosso intenso, profondo e complesso, prodotto da uno dei vigneron più originali e quotati per la sua capacità d’interpretare un vitigno difficile come l’Aglianico con grande personalità e carattere. Le 6600 bottiglie della sua piccola produzione artigianale vanno subito a ruba tra gli appassionati, che ritrovano nei vini di Tecce un gusto del territorio, autentico, sincero e genuino. Il lungo affinamento in legno e acciaio, permette all’Aglianico di levigare le sue caratteristiche asprezze giovanili e di regalare un vino in cui aromi fruttati e note d’evoluzione terziaria, trovano una perfetta armonia espressiva.

Il vino “Satyricon” è una bella e riuscita versione di Aglianico d’Irpinia. Luigi Tecce è uno dei nomi di riferimento del territorio, fine conoscitore dei segreti di questo straordinario vitigno e della terra campana. Nei 5 ettari della tenuta in contrada Trinità a Paternopoli, Luigi Tecce coltiva vigne di aglianico di grande valore. La proprietà e suddivisa in varie parcelle, che si trovano a un’altitudine compresa tra i 500 e i 600 metri sul livello del mare, con una prevalente esposizione a sud. Una delle vigne storiche dell’azienda è stata piantata nel 1930 e costituisce un patrimonio d’inestimabile valore.  I suoi vini sono frutto di uno scrupoloso lavoro artigianale, che comincia in vigna con rese bassissime e vendemmie in più passaggi per raccogliere tutti i grappoli al punto migliore di maturazione. In cantina gli interventi sono minimi, proprio per preservare il profilo vero e autentico dell’Aglianico.

Il rosso “Satyricon” del produttore irpino Luigi Tecce è un Aglianico realizzato con uve che provengono da vigneti coltivati su terreni di composizione eterogenea, con presenza di calcare, sabbie, argille e materiale d’antica origine vulcanica. La fermentazione si svolge in serbatoi d’acciaio con utilizzo di soli lieviti indigeni e un periodo di macerazione sulle bucce di circa tre settimane. Prima della messa in vendita, il vino matura 12 mesi in barrique, 10 mesi in acciaio e 10 mesi in bottiglia

Degustazione 

Ha un colore  rosso rubino intenso, scuro. All’olfatto sprigiona aromi di piccoli frutti a bacca scura, sentori speziati, note minerali di grafite, note di china e una leggera sensazione fumé. Al palato ha sostanza e struttura, con tannini vivi e un sorso di buona complessità aromatica. Il finale è lungo e persistente, con una chiusura fresca e speziata. Tutto il fascino di un Aglianico artigianale.

Nome Prodotto Satyricon
Produttore Luigi Tecce
Annata 2019
Regione Campania
Vitigno Aglianico
Denominazione DOC Irpinia Campi Taurasini
Gradazione alcolica 13,50%
Formato 3 litri oppure 5 litri
Abbinamenti Ragù, stracotti o formaggi stagionati
Servizio 18-20 gradi
Prezzo online 12 mesi in Barrique, 10 mesi in acciaio e 10 in bottiglia
Tipologia Vino Vino Rosso

Dettagli del prodotto

Prezzo
20€ - 30€
11 Articoli

Related products

Reviews

No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist

Questo sito utilizza i cookies per garantire una migliore esperienza di navigazione.